Monthly Archives: luglio 2013

COMUNICATO IN RICORDO DI FORESTO PALANDRI

Pisa, lì 25 Luglio 2013

Settanta anni fa, il 29 Luglio, Foresto Palandri, un soldato reduce dal fronte balcanico in licenza di convalescenza, intervenne a Porta Nuova (ora Via Carlo Cammeo), per sedare una zuffa e disarmare un borghese che impugnava una rivoltella, borghese poi rivelatosi un appuntato dei Carabinieri.
Per questo fu arrestato e condotto nella vicina Caserma dei Carabinieri e dopo un sommario interrogatorio, su ordine del Colonnello Cuneo e del Capitano Arena fu fucilato presso il campo sportivo “Abetone” (dove sorge una lapide in suo ricordo).
Si tentò all’epoca, di far credere che fosse stato fatto un severo atto di giustizia, ma in realtà fu un rivoltante delitto in violazione di ogni legge, delitto che non ha mai avuto giustizia.
Dopo il 25 Luglio, molti criminali fascisti, ex squadristi legati alla “Banda Buffarini-Guidi”, colpevoli di delitti come l’uccisione di Vasco Viviani e Ugo Rindi, vestendo nel ’43 la divisa della Milizia , furono per ordine del Maresciallo Badoglio, considerati militari e sulle loro mostrine al posto del fascio furono messe le stellette, motivo per cui non pagarono per i crimini commessi, questo neppure dopo la Liberazione.
E’ giusto che Pisa ricordi Foresto Palandri che noi consideriamo il primo martire della Resistenza.

Il Presidente
Giorgio Vecchiani

Annunci

Svastiche e scritte inneggianti a Priebke davanti alla sede dell’ANPI Nazionale

Roma, 29 luglio 2013

 Le scritte inneggianti al criminale Erich Priebke e le svastiche apparse all’’esterno della sede dell’’ANPI nazionale a Roma, sono il solito vile atto di chi ancora non cede di fronte all’’unica e sacrosanta verità della storia: il nazismo e il fascismo furono esclusivamente regimi sanguinari che hanno portato l’orrore della guerra e dell’odio razziale in tutta Europa e oltre.

 L’’ANPI proseguirà, senza farsi intimidire da alcuno, nel suo quotidiano impegno di promozione dei valori di giustizia, pace, libertà e democrazia che hanno animato la Resistenza e riconquistato il Paese alla civiltà.

LA SEGRETERIA NAZIONALE ANPI

Roma, provocazione alla sede nazionale dell’Anpi

foto ANPI nazionale

COMMEMORAZIONI ESTIVE

Il programma delle varie iniziative delle sezioni ANPI è aggiornato in Eventi.